29.207 negozi, ditte, professionisti ed imprese a Genova

Trova indirizzi, numeri di telefono e informazioni sulle aziende e i negozi di Genova

F.i.m.a S.a.s
Officine Meccaniche di Precisione
Via P.n.cambiaso 2r 16159 - Genova (GE)
0107402075
15, Via Carpeneli 16015 - Genova (GE)
0109670459
Coffee Dream di Stefano Alvaro
Distributori Automatici Commercio e Gestione
95/R, Via Giuseppe Casaregis 16129 - Genova (GE)
0108370422, 0108370422
Sedim S.a.s.
Societa' Immobiliari
109/R, Via Camillo Finocchiaro Aprile 16129 - Genova (GE)
0105538555, 3491129257
Ma.chi Due di M. Chiapporino Sas
Negozi di Arredamento
187, Via Giovanni Opisso 16155 - Genova (GE)
3929580105
Butera Andrea
Calzolai
15, Piazza Treponti 16149 - Genova (GE)
3351390758
Loft 1893
Negozi di Abbigliamento Donna
Via Fiasella 19a 16121 - Genova (GE)
010543303
Ghiglino 1893
Negozi di Abbigliamento
Via XX Settembre 26-28r 16121 - Genova (GE)
010580473
Gruppo Ligure per L'Aiuto agli Affamati e Lebbrosi Onlus
Associazioni ed Istituti di Previdenza ed Assistenza
3/2, Piazza Corvetto 16122 - Genova (GE)
0105536291

Potrebbero interessarti questi articoli:

Aggiungi la tua azienda
GRATIS per sempre

Mappa del comune di Genova

Informazioni sulla città di Genova

Abitanti
29.211
Regione
Liguria
Provincia
Genova
Prefisso
010
Codice ISTAT
D969
Superficie
240,29 kmq
Altitudine
19 msl
CAP
16123

Genova

Genova

La Liguria, meravigliosa terra dai mille colori, ha come capoluogo di regione la città di Genova; gli altri capoluoghi di provincia sono Savona, Imperia e La Spezia.

Fondata dai Liguri nel 205 avanti Cristo è nota a tutti per la sua gloriosa storia di Repubblica Marinara insieme ad Amalfi, Pisa e Venezia.

Il termine di Repubbliche Marinare fu attribuito alle quattro città prima indicate tra il X ed il XIII secolo poiché con le loro flotte ed i loro commerci dominavano il mare Mediterraneo.

Vennero denominate Repubbliche Marinare anche le città di Comacchio, Ravenna, Gaeta, Noli, Brindisi e Palermo ma con importanza e dimensioni inferiori rispetto alle principali.

In prossimità del porto di Genova sorsero industrie manifatturiere, siderurgiche, petrolchimiche e la città per decenni l'hanno resa parte di quel “triangolo industriale” (Genova, Torino e Milano) la locomotiva dell'economia italiana dei decenni precedenti.

Negli anni Settanta e i Ottanta la crisi ha reso obbligatorio un ridimensionamento dell’apparato industriale genovese ed a una contrattura dei traffici portuali obbligando così la città a trovare nuovi sbocchi economici.

Oggi per Genova il settore industriale ha un ruolo marginale nell’economia, il porto continua ad essere una una realtà di rilievo per la logistica nazionale ed internazionale via mare, ma un ruolo importante è stato assunto dal turismo culturale in quanto la città offre arte, cultura, musei, mostre, eventi ed ottima gastronomia.

D'obbligo qualche parola sull'acquario di Genova che è il più grande d'Europa, la visita base dura circa 2 ore e 30 minuti, è stato realizzato in occasione di Expo '92, commemorazione del quinto centenario della scoperta del Nuovo Mondo da parte di Cristoforo Colombo.

L'Acquario di Genova è situato nel Porto Antico area che è stata riqualificato urbanisticamente solo all’inizio degli anni ’90 ad opera di Renzo Piano; per tutta l'area è stato fatto un processo di recupero che ha rivitalizzato tutto il centro storico antico della città.

I cookies ci permettono di fornirvi un servizio migliore e dei contenuti personalizzati. Proseguendo con la navigazione su Aziendit.com, accetti il loro utilizzo
Accetta Cookies