12.507 Pasticcerie in Italia

7, Via XXIV Maggio 73045 - Leverano (LE)
3333555928
41, Via Napoli 19122 - La Spezia (SP)
0187734512
Arzilli Pasticceria
Pasticcerie
163, Corso Grosseto 10147 - Torino (TO)
0112205363, 3384434136, 3384434136
Antonio Brunato
Pasticcerie
92, Via Signorelli 80017 - Melito di Napoli (NA)
0815065730
Piazzetta Sant Antonio N9 80029 - Sant'antimo (NA)
3403629595
3, Corso Alessandria 14100 - Asti (AT)
014133280
15, Via Donizetti Gaetano 15048 - Valenza (AL)
0131945334
Bar Infinity Cafe'
Bar, Pasticcerie
6, Via Peruzzo 92100 - Agrigento (AG)
0922412080
Bar Prestige
Bar, Gelaterie, Pasticcerie, Locali e Ritrovi Vinerie e Wine Bar
4, Via Quadrivio Spinasanta 92100 - Agrigento (AG)
0922605482
132, Via Crispi Francesco 92100 - Agrigento (AG)
092222240
287, Via Imera 92100 - Agrigento (AG)
0922604292
Infurna Giuseppe
Pasticcerie
96, Via Atenea 92100 - Agrigento (AG)
0922595959
Panificio La Preferita
Panifici, Panetterie, Pasticcerie, Gastronomie
31, Via Mattarella 92100 - Agrigento (AG)
0922604213
Panificio Padre Pio
Gastronomie, Panetterie, Pasticcerie, Pizzerie
, Via Unita' d'Italia 92100 - Agrigento (AG)
0922462008
Pasticceria Agora'
Bar, Pasticcerie
27, Viale Sciascia 92100 - Agrigento (AG)
0922608190
221, Via Mazzini Giuseppe 92100 - Agrigento (AG)
0922603119
Pisano Salvatore
Pasticcerie
15, Via Manzoni Alessandro 92100 - Agrigento (AG)
0922595174
Settecasi Giuseppa
Pasticcerie
28, Corso Umberto 92010 - Alessandria della Rocca (AG)
0922981351
Bar Pasticceria La Preferita
Pasticcerie, Gelaterie, Dolciumi Produzione, Gelateria e Pasticceria Fresca Macchine e Forniture
217, Via Roma 92021 - Aragona (AG)
092236031
Ristorante Caffe' Olimpya
Sale Ricevimenti, Pizzerie, Pasticcerie, Ristoranti
104, Via La Rosa 92021 - Aragona (AG)
092237171
28, Viale Italia 92010 - Caltabellotta (AG)
0925952690
La Preferita
Gelaterie, Pasticcerie
2, Viale Savoia 92010 - Caltabellotta (AG)
0925952701
1, Via S. Antonino 92010 - Caltabellotta (AG)
0925952256

Potrebbero interessarti questi articoli:

Aggiungi la tua azienda
GRATIS per sempre

Dì la tua!

Ti interessi di Pasticcerie o conosci questo genere di attività?

Inserisci un'immagine rappresentativa di un luogo, un fatto, una curiosità, un evento o altro, che parli di Pasticcerie

Partecipando gratuitamente a questa iniziativa, le migliori fotografie saranno condivise e visibili da migliaia di utenti che quotidianamente navigano il sito e visitano i nostri social.

Pasticcerie

Pasticcerie

L'antica arte della pasticceria è nata nelle società più povere arricchendo il pane, modellandolo con forme solitamente animali e riservando tali cibi per le solennità quali offerte agli dei.

Greci e romani preparavano i dolci con uova, farina di grano o avena, latte, miele e farcivano con fichi, mandorle, datteri, mele cotogne, noci e talvolta con formaggi a pasta morbida.

Nel basso Medioevo i monaci che si occupavano panificazione iniziarono ad elaborare i dolci e nacquero le prime cialde, il marzapane, biscotti, frittelle e confetti.

Nell'alto Medioevo i dolci non subirono modifiche degne di nota se non l'introduzione e l'utilizzo di essenze e di profumi distillati.

Nel Seicento iniziò la produzione e confezionamento delle prime conserve e gelatine di frutta e furono inserite nei ricettari pasta frolla, sfoglia all'uovo e nuovi ingredienti quali lo al lievito, la crema ed il cacao; le torte con l’impasto di burro iniziarono ad essere realizzate ai primi del '700,

Nell'1800 fu cucinata la prima Sacher, la più famosa delle torte e , sempre durante lo stesso secolo, nacquero i primi artigiani che iniziarono a far divenire la pasticceria una vera e propria attività.

Sino ai primi decenni del '900 i dolci erano riservati alle tavole di festa ed delle classi più abbienti, ma dopo la metà del XX secolo la produzione industriale portò i dolci e sulle tavole di ogni ceto sociale.

Una bella novità per i pasticceri e per gli amanti dei dolci è, che dopo anni che ci siamo sentiti dire che mangiar dolci fa male o fa ingrassare, in base ad una ricerca del dottor Tetsuya Shiuchi e della dott.ssa Minokoshi per conto dell'Istituto di Scienze Fisiologiche del Giappone, mangiare dolci fa bene perchè attiva nel cervello un meccanismo il cui risultato è la riduzione della glicemia nel sangue.

L'equipe di due medici lavorando su cavie da laboratorio hanno notato che dando agli alimenti un gusto dolce gli animali con questi nutriti attivano un meccanismo che porta alla produzione di orexina.

L'orexina è un ormone legato allo smaltimento del cibo e che provoca l'innalzamento del metabolismo, quindi più zucchero è consumato dai muscoli più la glicemia è bassa bassa nel sangue.

Vero o meno il risultato dello studio, certo è che poiché gli zuccheri favoriscono la produzione di oppiacei naturali il buon umore è assicurato dopo aver assaporato un dolce che oltre a presentarsi spiacevole alla vista, soddisfa anche il palato.

I cookies ci permettono di fornirvi un servizio migliore e dei contenuti personalizzati. Proseguendo con la navigazione su Aziendit.com, accetti il loro utilizzo
Accetta Cookies