14.701 negozi, ditte, professionisti ed imprese a Verona

Trova indirizzi, numeri di telefono e informazioni sulle aziende e i negozi di Verona

A.r.e.m. S.r.l.
Impianti Stereo
35/A, Corso Cavour 37121 - Verona (VR)
045594724
A.r.e.s. S.a.s. di Sona Sergio Monica & C.
Compact Disc Dischi Audio e Videocassette Produzione e Ingrosso
16, Via Antonio Gramsci 37138 - Verona (VR)
0458199756, 045576222
A.r.p. Advanced Retail Project S.p.a.
Negozi di Articoli da Regalo
31, Piazza delle Erbe 37121 - Verona (VR)
0458044977, 0458020375
8/B, Via Lucio III 37139 - Verona (VR)
0458902700
4/B, Via Segorte 37142 - Verona (VR)
045550582
A.s.d. Audace Calcio
Sport Addestramento e Scuole
26, Via Cimitero 37132 - Verona (VR)
045976655
A.s.d. Basket Scaligero
Sport Associazioni e Federazioni
48, Via Adriano Cristofoli 37138 - Verona (VR)
0458197133, 0458101644
A.s.d. Dynos Verona Baseball Softball A.s.d.
Sport Associazioni e Federazioni
5, Via Cornelio Nepote 37131 - Verona (VR)
045974444
A.s.d. Juventina Valpantena
Sport Associazioni e Federazioni
1, Via Adolfo Consolini 37142 - Verona (VR)
045550777
7, Via Luigi Pirandello 37138 - Verona (VR)
045563738
A.s.i.a. S.r.l.
Medici Specialisti Medicina Estetica
25, Rigaste San Zeno 37123 - Verona (VR)
045597060, 0458001961
2, Via Orlandi 37100 - Verona (VR)
n.v.
2, Via Orlandi 37100 - Verona (VR)
0458003300
A.s.t. S.r.l.
Negozi di Computer
4, Via Salisburgo 37136 - Verona (VR)
045502445
A.s.t. Srl
Timbri e Numeratori
30, Via San Giacomo 37135 - Verona (VR)
045583047
A.t. S.r.l.
Batterie Accumulatori e Pile Commercio
52/16, Via Mezzacampagna 37135 - Verona (VR)
0458567670, 045542880
A.t. Service Srl
Commercio Elettronico Societa', Consulenti Informatici, Internet, Internet Providers
13, Via Camarele 37100 - Verona (VR)
0457513353
A.t.a. Ionizzazione e Depurazione dell'Acqua
Depurazione Acqua, Filtri Acqua, Refrigeratori d'Acqua
4, Via Gianbattista Morgagni 37135 - Verona (VR)
045501100, 045509195
1, Via Luigi Motta 37133 - Verona (VR)
045528440
50, Via Santini 37124 - Verona (VR)
045915860
A.v.i.s. Associazione Volontaria Italiana Sangue
Associazioni ed Istituti di Previdenza ed Assistenza
1, Via Ponte Aleardi 37121 - Verona (VR)
0458030103
8, Via Ugo Zannoni 37136 - Verona (VR)
0458309711, 0458345965
A9.2 Sas di Braga Renato & c
Agenzie di Pubblicita'
2, Via San Marco 37138 - Verona (VR)
045577602, 0458109787
Aams Monopoli di Stato
Gioco del Lotto
1, Via Luigi da Porto 37122 - Verona (VR)
0458083075
Aggiungi la tua azienda
GRATIS per sempre

Mappa del comune di Verona

Informazioni sulla città di Verona

Abitanti
14.713
Regione
Veneto
Provincia
Verona
Prefisso
045
Codice ISTAT
L781
Superficie
198,92 kmq
Altitudine
59 msl
CAP
37122

Verona

Verona

Conosciuta in tutto il mondo quale patria dell’amore travagliato dei due amanti più famosi al mondo: Romeo e Giulietta, Verona è un capoluogo della Regione Veneto. Romantica ed affascinante Verona è sorta a partire dall'età del bronzo ed era allora un piccolo villaggio protetto da una palizzata ed era già denominata Verona.

Con l'espansione romana, a partire dal II secolo a.C. , divenne un punto strategico centro di una rete di vie consolari molto ricca in cui furono edificati splendidi palazzi.

Alla fine dell'Impero Romano nel 476, la città continuò a conservare la sua importanza strategica e divenne la capitale di alcuni regni romano-barbarici; anche Verona fu coinvolta nelle lotte tra comuni e potere imperiale del Barbarossa ed entrò a far parte dei territori controllati dal tiranno ghibellino Ezzelino da Romano.

Dopo Ezzelino, nel 1259, fu la famiglia Scala a prendere il potere ed a loro si deve attribuire il merito, durante la loro signoria che durò dal '200 sino alla fine del '300, di far divenire Verona capitale di un vasto territorio che comprendeva buona parte del nord-est d'Italia.

Dopo la signoria Scaligera la città passò ai Visconti di Milano, poi ai Carraresi di Padova ed infine venne accorpata ai possedimenti della Repubblica Veneziana ed a partire dal 1405 conobbe un periodo di pace e prosperità.

Nel 1796 con la fine della Repubblica Veneta e l'arrivo di Napoleone in Italia Verona viene spartita tra francesi ed Asburgo. Con la caduta di Napoleone nel 1815 ed il Congresso di Vienna, Verona ed il Veneto diventano dominio austroungarico e solo nel 1866 furono annesse Regno d'Italia.

Verona è la seconda città del Veneto per importanza economica, sono presenti industrie che operano nei settori chimico-farmaceutico, metalmeccanico, tessile, cartario, grafico-editoriale, conciario, calzaturiero, del legno, alimentare, dell'abbigliamento e dei materiali da costruzione.

E' legata al settore terziario commerciale, grazie alla strategica posizione, è un nodo commerciale di manufatti industriali e di prodotti agricoli, cerali e mangimi. Importante anche il settore agricolo per la coltivazione di frutta, ortaggi e della vite con la conseguente produzione di vini pregiati.

La città conosciuta in tutto il mondo per l'Arena, la tragedia di Shakespeare, Romeo e Giulietta, è anche un importante centro fieristico ed è stata dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per la sua architettura e per la struttura urbana.

Da non perdere a Verona:

l'Arena di Verona considerata il simbolo della città, fu edificata con la pietra della Valpolicella caratterizzata da sfumature di rosso e di rosa. Può ospitare circa 20.000 spettatori, ha forma ellittica ed è il terzo anfiteatro per dimensioni dopo il Colosseo e l'Anfiteatro di Capua.

Piazza Bra cuore della vita cittadina, animata da bar e locali è il luogo ideale per ammirare l'Arena oltre la Gran Guardia, palazzo risalente al 1600, Palazzo Barbieri, risalente all’800 e sede del Comune di Verona.

Via Mazzini vicinissima all'Arena è la via che collega Piazza Bra a Piazza delle Erbe. Ricca di negozi adattii allo shopping per tutte le tipologie di tasche.

Piazza delle Erbe costruita sul vecchio foro romano è circondata da meraviglioso palazzi, alcuni esempi il Palazzo della Ragione, Palazzo Maffei, le antichissime Case Mazzanti e la Casa dei Mercanti. Al centro della piazza vi è la fontana della Madonna di Verona costruita nel 1300. Splendida anche la Colonna Antica, il pilastro gotico ed il Capitello in marmo utilizzato in passato per esporre le teste dei delinquenti.

La Casa di Giulietta sita in Via Cappello è un edificio dove, prima di entrare nel cortile, non potrete non vedere come le pareti laterali siano invase da scritte, biglietti e lettere lasciati dagli innamorati.

Sul piccolo cortile si affaccia il noto balcone sotto il quale, secoli fa, Romeo avrebbe dichiarato il suo amore a Giulietta.